Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

"Kochan" - Mostra

Data:

15/07/2022


Grazie al sostegno dell'Istituto Italiano di Cultura di Montréal, le Rencontres de la photographie en Gaspésie presenta una mostra fotografica fuori dal comune: "Kochan" di Alessandra Calò.

Kochan, nome del progetto fotografico che Alessandra Calò inizia nel 2016 quando scopre che la New York Public Library aveva messo online una buona parte dei suoi documenti d’archivio. Trascorre giorni interi tra carte geografiche, manoscritti e lettere. Ma è dalle mappe che viene attratta e, accompagnata dai loro segni e dalle loro tracce, decide di affiancarle ad una serie di autoritratti. Kochan è un nome: quello del protagonista di Confessioni di una maschera (Yukio Mishima, 1949). Una sorta di diario di viaggio, che accompagna il lettore alla scoperta di frammenti di vita e identità del protagonista.

Dal 15 luglio al 30 settembre 2022
Parc de la Pointe-Taylor | 103, boulevard Perron Est | New Richmond

Per ulteriori informazioni : Alessandra Calò à New Richmond - Photo Gaspésie (photogaspesie.ca)

Alessandra Calò lavora e vive a Reggio Emilia (Italia). Artista e fotografa, sperimenta fin dall’inizio della sua carriera l’uso di nuovi linguaggi che le permettono di approfondire i temi legati alla memoria, all’identità e al linguaggio stesso della fotografia. Pratica dominante nel suo lavoro è la riappropriazione: il recupero e la reinterpretazione di materiali d’archivio attraverso i quali l’artista non intende attuare una rievocazione nostalgica del passato ma proporre una nuova visione della realtà. Ha partecipato a mostre e festival in Italia e all’estero: Circulation(s) Festival de la jeune photographie européenne (Parigi), Les rencontres (Arles), Fotografia Europea (Reggio Emilia), Open House (Roma), Festival Filosofia ( Modena). Nel corso degli anni si è specializzata in antiche tecniche di stampa fotografica e nella creazione di vere e proprie installazioni. Ha realizzato numerosi libri d’artista ed opere, alcune delle quali sono entrate a far parte di importanti collezioni e pubblicate su riviste di settore. Nel 2018 vince il premio editoriale Tribew nell’ambito del festival Circulation(s); nel 2017 riceve la menzione d’onore da IPA International Photographic Award e nel 2016 vince il Premio Combat per la sezione scultura e installazione. Per la Giornata del Contemporaneo 2018, l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid le dedica la prima mostra personale in Spagna, a Palacio de Abrantes, installazione site-specific dal titolo El Jardín Secreto, a conclusione del percorso di ricerca iniziato durante la residenza artistica per il progetto L’arte che verrà (2017).

Sotto il tema Espoir radical, il 13° Rencontres de la photographie en Gaspésie si svolgerà quest'estate in 12 comuni, città e parchi nazionali della penisola. Presentate principalmente all'aperto, le 18 mostre e installazioni mostreranno il lavoro di 16 artisti provenienti dal Québec e dall'estero. La stragrande maggioranza di essi si terrà dal 15 luglio al 30 settembre 2022.

Informazioni

Data: Da Ven 15 Lug 2022 a Ven 30 Set 2022

Organizzato da : Rencontres de la photographie en Gaspésie

In collaborazione con : IIC Montréal

Ingresso : Libero


1698