Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“With Your Words in My Hands: The Letters of Antonietta Petris and Loris Palma”: amore, timori, melanconia, nostalgia…, in conversazione con Sonia Cancian (#IICMONTREALWEBINARSERIES)

Data:

27/04/2021


“With Your Words in My Hands: The Letters of Antonietta Petris and Loris Palma”: amore, timori, melanconia, nostalgia…, in conversazione con Sonia Cancian  (#IICMONTREALWEBINARSERIES)

L’Istituto Italiano di Cultura di Montréal è lieto di presentare il libro With Your Words in My Hands: The Letters of Antonietta Petris and Loris Palma, edito e tradotto da Sonia Cancian (Montreal-Kingston, London-Chicago: McGill-Queen’s University Press, 2021). Un epistolario di due Italiani, Antonietta Petris e Loris Palma, che lettera dopo lettera tessono un inno all’amore, vissuto con l’intensità di ogni sentimento, nonostante l’insuperabile lontananza. L’autrice e studiosa, Sonia Cancian dialoga con Francesco D’Arelli, direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Montréal.

Martedì, 27 aprile 2021, 15:00  EST (21:00, Roma)

Registrazione obbligatoria

With Your Words in My Hands racconta una storia d’amore e di migrazione scritta e letta, idealizzata e immaginata, attraverso la corrispondenza quotidiana. Sonia Cancian ha recuperato una rara e completa testimonianza epistolare di un’esperienza di immigrazione segnata dall’amore e sostenuta dalla scrittura. Ha tradotto le lettere con sensibile dedizione, udendo le flessioni emotive di ogni singola parola e desiderio. Cancian contestualizza lo scambio epistolare risalente all’inizio del più grande movimento migratorio dall’Italia al Canada, rivelando come l’amore, la frustrazione, la paura, la tristezza e l’empatia fossero condizioni palpabili, tanto da influenzare il quotidiano, ricco di complicanze burocratiche, lavoro, vita familiare, assilli costanti della vita degli immigrati e delle loro famiglie.

Sonia Cancian, PhD, è studiosa raffinata di storia delle migrazioni e delle storie finanche personali. Ha investigato in particolare le corrispondenze epistolari nel tentativo di sottolineare le esperienze umane condivise che caratterizzavano la mobilità e le vite transnazionali attraverso il tempo e lo spazio. Sonia Cancian è storica del McGill Centre for Interdisciplinary Research on Montreal e ricercatrice invitata al Centre for Human Rights and Legal Pluralism at McGill University’s Faculty of Law.

Informazioni

Data: Mar 27 Apr 2021

Orario: Alle 15:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Montréal

Ingresso : Libero


1564