Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_montreal

«Il Genio Vagante», Daniela Quaglia - Ingegnerizzare la vita per un futuro più sostenibile.

Data:

27/02/2018


«Il Genio Vagante», Daniela Quaglia - Ingegnerizzare la vita per un futuro più sostenibile.

La serie d’incontri, intitolata «Il Genio vagante: Italiani di arte, lettere, scienze... nel mondo», è uno spazio di confronto e di dialogo culturale che l’Istituto Italiano di Cultura ha concepito esclusivamente per i giovani italiani nel mondo. Italiani che, al di là di ogni orientamento, sono portatori di saperi accumulati in Italia e che nel diffonderli seguono, anche a loro insaputa, una disposizione o una vocazione di antica origine: lo scambio generoso di cultura, confortato da un vivo senso di umana comprensione.

27 Febbraio 2018, 18:00 - Entrata libera
Istituto Italiano di Cultura di Montréal
1200 Av. du Dr Penfield
Conferenza in lingua italiana

Si sente spesso dire che la tecnologia digitale ha profondamente cambiato il mondo in brevissimo tempo. In realtà, stiamo per assistere ad una rivoluzione ancora più importante che porta il nome di synthetic biology (biologica sintetica). La biologia sintetica consiste nell’ingegnerizzare sistemi biologici complessi in modo da imbrigliare il potere intrinseco della vita per poi utilizzarlo per le più disparate applicazioni: in campo biomedico, nel biorimedio, o per esempio per sviluppare approcci più sostenibili in campo della chimica di sintesi. La biologia sintetica è già realtà e si appresta a cambiare il mondo: prepariamoci ad accoglierla!

La Dr.ssa Daniela Quaglia, Ph. D, è una Ricercatrice nel campo della biocatalisi/biologia sintetica all’Università di Montréal nel laboratorio della Prof.ssa Joelle Pelletier. Il suo progetto attuale (sponsorizzato in parte da fondi NSERC e in collaborazione con il partner industriale DSM) si focalizza sull’uso dell’ingegneria di enzimi per generare migliori biocatalizzatori per l’industria alimentare. Daniela ha ottenuto una Laurea in chimica e una Laurea di Specializzazione (Master) in chimica delle molecole biologiche presso l’Università degli Studi di Firenze in Italia. Dopodiché si è recata in Irlanda dove ha ottenuto un Dottorato studiando un enzima appartenente alla classe delle deidrogenasi (HLADH) e l’applicazione di quest’ ultimo nella sintesi di farmaci antiinfiammatori. Daniela si è poi spostata nel Regno Unito dove ha lavorato sia in industria (a Synthace, una compagnia di biologia sintetica a Londra) e in accademia, come Ricercatore Associato in biocatalisi nel laboratorio del Prof. Nick Turner presso l’Università di Manchester. Daniela è anche un’avida scrittrice e comunicatrice scientifica: in passato ha vinto la prestigiosa NatureJob Writing Competition e scrive regolarmente per blog di altro livello, come l’Huffington Post. Fino allo scorso Dicembre, Daniela ha ricoperto il ruolo di Community Editor per il blog di PLOSSynbio (appartenente al gruppo PLOS) e la potete seguire su Twitter (@Dny_Q). Ulteriori informazioni possono essere trovate sul suo sito: www.danielaquaglia.com

Informazioni

Data: Mar 27 Feb 2018

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Montréal

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Montréal 1200, Av.

1038