Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

«Il Genio Vagante», Daria Boffito - “Il cambiamento di paradigma nell’industria chimica: intensificazione dei processi per produrre di più con meno”

Data:

11/10/2017


«Il Genio Vagante», Daria Boffito - “Il cambiamento di paradigma nell’industria chimica: intensificazione dei processi per produrre di più con meno”

La serie d’incontri, intitolata «Il Genio vagante: Italiani di arte, lettere, scienze... nel mondo», è uno spazio di confronto e di dialogo culturale che l’Istituto Italiano di Cultura ha concepito esclusivamente per i giovani italiani nel mondo. Italiani che, al di là di ogni orientamento, sono portatori di saperi accumulati in Italia e che nel diffonderli seguono, anche a loro insaputa, una disposizione o una vocazione di antica origine: lo scambio generoso di cultura, confortato da un vivo senso di umana comprensione.

11 Ottobre 2017, 18:00 Entrata libera
Istituto Italiano di Cultura di Montreal
1200 Av. du Dr Penfield
Conferenza in lingua inglese

Il volume di produzione dell'industria chimica si sta espandendo rapidamente. Negli Stati Uniti, è salito di parecchi punti negli ultimi anni, con una previsione di crescita del 6% tra il 2017 e il 2018. Con l'escalation del numero di prodotti chimici e biochimici esistenti e nuovi sul mercato, la quantità di sottoprodotti generati, inclusi i gas ad effetto serra, sta aumentando. L’osservatorio di Manua Loa ha registrato la concentrazione di CO2 nell’atmosfera dal 1958: tenendo conto della crescita della popolazione mondiale e del consumo di combustibili fossili. Le tecnologie verdi mirate su fonti di energia pulita come i biocarburanti, l’energia idroelettrica, l’energia eolica e il gas naturale, sono una priorità globale. La loro implementazione non può essere basata esclusivamente sulle infrastrutture industriali esistenti, ma hanno bisogno di nuove risorse e spazi. Questo rappresenta un limite all'aumento della capacità produttiva degli impianti chimici esistenti e allo sviluppo di nuove tecnologie.

E 'necessario trovare metodi innovativi che aumentano in modo significativo l'efficienza dei processi chimici e biochimici. L'intensificazione dei processi si riferisce alle strategie che possono ridurre significativamente le dimensioni di un impianto chimico, pur raggiungendo un obiettivo di produzione. Attualmente non esistono metodi precisi per misurare l'intensificazione dei processi, poiché spesso coinvolge più aree d’ intensificazione: strutturale, energetica, sinergica e temporale. Durante questa conferenza, Daria Boffito mostrerà perché è difficile definire l'intensificazione dei processi, nonostante i suoi innegabili vantaggi. Inoltre esporra’ anche come l'intensificazione dei processi rappresenti un cambiamento di paradigma che in realtà rivoluziona l'industria chimica negli anni a venire. Daria Boffito esplorerà i metodi disponibili per intensificare l'industria chimica spiegando perché devono essere attuati nei processi esistenti e nuovi.

Daria Boffito è un leader emergente nel campo della intensificazione dei processi ed è riconosciuta a livello internazionale per il suo eccezionale contributo in vari campi della scienza, tra cui la catalisi eterogenea, la conversione della biomassa in combustibili biocarburanti e prodotti chimici, così come per la sonochemistry. Daria Boffito è professore di Ingegneria Chimica presso il Polytechnique di Montreal dal maggio 2016 titolare tra l’altro del Chaire de recherche du Canada en procédés mécanochimiques intensifiés pour la conversion durable de la biomasse. Dopo aver ricevuto il suo dottorato in Chimica Industriale presso l'Università di Milano nel 2013, si trasferisce al Politecnico di Montreal, dove ha iniziato la sua ricerca post-dottorato con borse di studio prestigiose come PBEEE (Excellence Scholarship Program per Foreign Student) da FRQNT e dalla NSERC Banting Fellowship. Durante il secondo anno del suo dottorato di ricerca, Daria Boffito è stata selezionata come uno dei "Talenti Verdi 2012" da parte del governo tedesco, che identifica ogni anno i migliori 25 giovani ricercatori del mondo nel campo della durabilità. Collabora attivamente con diverse aziende canadesi nel settore dell'olio e del gas e della sintesi dei materiali. Daria Boffito ha pubblicato 55 articoli su riviste scientifiche (tra cui 21 articoli didattici sulla comunicazione della scienza), 7 capitoli di libri, 1 libro sulla comunicazione scientifica, e 2 brevetti).

Informazioni

Data: Mer 11 Ott 2017

Orario: Alle 11:05

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Montréal

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura di Montréal 1200 Av.

986